Problema di lipomi, ma non voglio operazione

DOMANDA:
Ho dei lipomi che non voglio operare chirurgicamente, ho sentito che con i sali di Shussler si può curare sia dall’interno che con pomate dall’esterno o impacchi. Se funzionano ho parecchie conoscenti che hanno questo problema, quindi spargo la voce.Grazie.
Giulietta

RISPOSTA:

Buongiorno Giulietta,
i lipomi, anche chiamati fibrolipomi o fibromiolipomi, sono tumori benigni del tessuto adiposo che possono trovare sede in varie parti del corpo, avere differenti conformazioni e comparire a qualsiasi età. Il più recente orientamento medico in caso di lipoma prevede l’asportazione totale con intervento chirurgico solo nei casi di grosse masse, mentre nel caso di masse più piccole l’intervento riduttivo si rende talvolta necessario solo per ripristinare il normale flusso sanguigno.
I Sali di Schüssler sono particolari integratori di sali minerali che possono aiutare il corpo a ripristinare le proprie funzionalità e quindi possono contribuire a fermare la crescita di un lipoma, ridurne l’entità o eliminarlo.
Ricordo che per loro natura i Sali di Schüssler possono affiancare, sempre sotto controllo medico, trattamenti allopatici e naturopatici di varia natura, compreso l’intervento chirurgico.
Si tratta di processi lenti e che devono essere accompagnati da un contesto opportuno che preveda:

  1. una dieta alcalinizzante,
  2. un corretto stile di vita che contempli attività fisica moderata,
  3. la ricerca interiore ed esteriore di serenità e gioia

I Sali di Schüssler che normalmente sono indicati per i lipomi riguardano sia il trattamento interno sia quello esterno:

n.9 Natrium Phosphoricum, indicato per ripristinare l’equilibrio acido-basico del corpo che è necessario al corpo per evitare infiammazioni e suppurazioni, ma anche accumuli, stanchezza, e acidità. Natrium muriaticum è utile in ogni caso in cui si manifestino suppurazioni e formazioni adipose.
n.10 Natrium Sulfuricum, contribuisce alla corretta gestione dei liquidi nel corpo e alla veicolazione degli eccessi verso l’esterno. Unitamente a natrium phosphoricum, natrium sulfuricum lega le molecole di acqua a quelle grasse ed acide e le veicola verso l’esterno, attraverso reni e vescica. In questo modo aiuta il corpo a liberarsi di ciò che non serve. Questo fa sì che le cellule, alleggerite di sostanze grasse, acide e di eccesso di acqua, possano ripristinare la propria corretta funzionalità.
n.11 Silicea, è il sale che si trova in tutte le cellule e quindi in ogni organo o tessuto in particolare come tessuto connettivo, ma anche in unghie e capelli, e nelle fibre nervose. Insieme a natrium phosphoricum aiuta il corpo a ripristinare l’equilibrio acido basico. Silicea aiuta a sciogliere i depositi e ad eliminarli attraverso i liquidi, concorrendo ad ripristinare le funzionalità cellulari.

Questi 3 sali possono essere assunti insieme per via interna. Per maggiori informazioni consultare la pagina Come si usano i Sali di Schüssler. Il corretto dosaggio e frequenza di assunzione può essere stabilito solo con un quadro specifico del problema e della persona.
In commercio si trovano le pomate dei singoli sali, è possibile unirle tra loro e creare una pomata da applicare sui lipomi quotidianamente per rinforzare l’azione interna.

I migliori auguri per una pronta risoluzione a lei alle sue amiche.

Elisa Cerruti