Sali di Schüssler per depressione e disturbi dell’umore

DOMANDA:
Salve,vorrei sapere se il lithium cloratum è indicato per curare i disturbi dell’umore e la depressione bipolare. in caso affermativo quale e’ la posologia?
Grazie a presto!
Virginia

RISPOSTA:

Buongiorno Virginia,

desidero premettere che i Sali di Schüssler non sono da intendersi come cura in senso allopatico, essi sostengono e agevolano processi di guarigione, affiancando terapie mediche e cliniche convenzionali o altre medicine complementari. Agiscono come una sorta di integratore di sostanze minerali utili alla vita cellulare dell’organismo e in questo senso possono concorrere ad un benessere olistico della persona e favorire il processo di guarigione.

Il Lithium chloratum (n.16) appartiene ad un gruppo di sali che il dr. Schüssler non aveva avuto modo di studiare approfonditamente e che pertanto vengono definiti come sali che non hanno caratteristiche diagnostiche del volto.

Il Lithium chloratum è indicato come supporto per gli stati maniaco-depressivi. Il mio consiglio è di affiancarlo:

– ad altri sali che potrebbero essere utili a sostegno del quadro generale, individuabili attraverso un quadro diagnostico della persona da parte di uno specialista, che stabilirà anche la corretta posologia

– da Fiori di Bach, anche in questo caso l’ideale è rivolgersi ad un esperto floriterapeuta.

Per quanto riguarda posologia e indicazioni le consiglio di rivolgersi ad un professionista di sua fiducia.

Un saluto cordiale

Elisa Cerruti