Olio Di Iperico Fai Da Te

L’olio o oleolito di iperico è noto per le sue proprietà cicatrizzanti e curative. Si usa in presenza di scottature, infiammazioni, punture d’insetto. E’ particolarmente indicato come doposole, come detergente e come rigenerante della pelle in generale. Ha anche un effetto anti età.

Si prepara facilmente.

Ingredienti

  • un contenitore a bocca larga in vetro da 1 litro con tappo ermetico
  • 50 grammi circa di sommità fiorite di iperico secche
  • 1/2 litro di olio extra vergine di oliva o olio di mandorle dolci

Come si prepara

Disporre i fiori secchi di iperico nel vaso, coprire con l’olio e chiudere. Disporre il vaso al sole, mantenere in ambiente caldo nelle stagioni fredde, avendo cura che non sia a diretto contatto con fonti di calore. Rigirare bene il barattolo una volta al giorno. Passati 30 giorni filtrare strizzando bene con un colino e una tela, due o tre garze sovrapposte andranno bene.

Conservare in un barattolo di vetro blu oppure scuro in luogo fresco, asciutto e al buio.

 

Photo credits: St John’s Wort (Hypericum) cold-macerated oil by Flamedance

Olio Di Calendula Fai Da Te

L’olio o oleolito di calendula è ottimo per le pelli molto sensibili, irritate e tendenti alle infiammazioni. E’ particolarmente indicato per la detersione del sederino dei bimbi e per il massaggio. Anche per i grandi è un toccasana: per la detersione della pelle del viso e per tutte le volte che si richiede un’azione “addolcente”.
Prepararlo è facilissimo, basta solo un po’ di pazienza.

Ingredienti

  • un vaso di vetro a bocca larga adatto a contenere almeno 1 litro di liquido e con coperchio ermetico
  • 100 grammi di fiori di calendula secchi
  • 1/2 litro di olio extravergine di oliva oppure di olio di mandorle dolci

Come si prepara

Disporre i fiori secchi di calendula nel vaso, coprire con l’olio e chiudere. Disporre il vaso al sole, mantenere in ambiente caldo nelle stagioni fredde, avendo cura che non sia a diretto contatto con fonti di calore. Rigirare bene il barattolo una volta al giorno. Passati 30 giorni filtrare strizzando bene con un colino e una tela, due o tre garze sovrapposte andranno bene.

Conservare in un barattolo di vetro blu oppure scuro in luogo fresco, asciutto e al buio.

Photo credits: Infusion by Nomadic Lass